Legge di stabilità 2018
Postato il: 14.11.2018 Nella nuova legge di Bilancio trovano spazio i bonus casa. Vediamo quali sono le agevolazioni che cambiano e quelle che restano. ECOBONUS 65% Confermato per tutto il 2018 l’ecobonus al 65% per le spese di efficientamento energetico in casa. Ma cambia il perimetro degli interventi incentivati: la posa in opera di infissi, di schermature solari e le caldaie a condensazione e a biomasse passano dal 65% al 50%; resta invariato a quota 65% il bonus per pannelli solari per l’acqua calda, pompe di calore e altri interventi sull’involucro edilizio. BONUS 50% PER LE RISTRUTTURAZIONI Diventa possibile utilizzare il bonus del 50% per le ristrutturazioni per le spese sostenute fino al 31 dicembre del 2018, entro un ammontare complessivo di spesa non superiore a 96.000 euro. BONUS MOBILI Una detrazione del 50% per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici in classe A o A+, per un tetto massimo di 10mila euro. Le detrazioni saranno spalmate in 10 rate. BONUS VERDE Dal 1° gennaio del 2018 diventa detraibile una cifra pari al 36% delle spese documentate relative al verde, fino a un massimo di 5.000 euro per ogni unità immobiliare. Il nuovo sconto sarà dedicato alla sistemazione a verde “di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni”. PROROGA CEDOLARE SECCA Contrariamente alle bozze circolate nei giorni scorsi, viene prorogata la cedolare secca al 10% sui contratti a canone concordato, ma l’estensione varrà solo per il prossimo biennio. SISMABONUS E BONUS CONDOMINI Sul fronte degli ecobonus condominiali rimangono gli sconti del 70 e 75% che vengono confermati fino al 31 dicembre del 2021. Arriverà fino al 2021 il sismabonus, con percentuali variabili tra il 75% e l’85%. FONDO DI GARANZIA Nasce il fondo nazionale per la concessione di garanzie sui prestiti finalizzati alle operazioni di riqualificazione energetica con una dotazione di 50 milioni all’anno tra il 2018 e il 2020, ripartiti tra Ministero dell’Ambiente e Mise. Le famiglie a basso reddito potranno così accedere più facilmente ai prestiti bancari: con questi 50 milioni annui sarà possibile stimolare, in base alle stime del governo, circa 600 milioni di investimenti. CESSIONE DEI CREDITI ANCHE PER I SINGOLI APPARTAMENTI Diventa possibile trasferire le detrazioni anche per le operazioni effettuate sulla singola unità immobiliare, al di fuori degli interventi condominiali. Chi incamera il bonus potrà, poi, anche trasferirlo nuovamente. Finora la possibilità di trasferire le detrazioni era limitata al solo caso degli interventi sulle parti condominiali. REQUISITI TECNICI E MASSIMALI Vengono aggiornati i requisiti tecnici minimi che gli interventi di efficientamento devono rispettare per rientrare nel perimetro dell’ecobonus. Ad occuparsene sarà un decreto del Ministero dello Sviluppo economico. Nel testo andranno anche rivisti i massimali di costo specifici per ogni tipologia di intervento, oltre alle procedure di esecuzione dei controlli a campione eseguiti dall’Enea.
Potrebbe interessarti anche...
05 luglio 2022 AUMENTANO I TASSI DEI MUTUI Quali saranno le conseguenze? I tassi dei mutui fissi e variabili ormai hanno imboccato la strada del deciso rialzo, anticipando l'aumento dei tassi della Bce annunciato per luglio e per settembre.  Ma andando sul concreto, quanto ci costerà in più la rata del mutuo a partire da luglio? Quali sono le conseguenze se ho già un mutuo in essere? Quali effetti ci saranno sul mercato immobiliare? Andiamo per ordine… QUANTO COSTERA’ IN PIU’ LA RATA DEL MUTUO Il Centro Ricerca e Studi di “Alma Laboris Business School”, ha provato a dare una risposta, individuando i migliori tassi sui mutui presenti sul mercato a luglio 2022. Per un mutuo a tasso fisso di 200mila euro per l’acquisto di una prima casa, secondo la simulazione, salgono dall’ 1,70% dello scorso aprile al 2,38% di giugno (per un finanziamento a 20 anni), e dall’1,76% al 2,53% in caso di mutuo a 30 anni. Al contrario i tassi variabili registrano una situazione di generalizzata stazionarietà, il quadro sta però per cambiare sensibilmente, per effetto delle decisioni della Bce che, a partire da luglio, aumenterà i tassi dello 0,25%. Un ritocco al rialzo dei tassi di interesse Bce avrà effetti diretti sui mutui a tasso variabile: per la stessa tipologia di finanziamento (200 mila euro) la rata salirà di circa 23 euro al mese rispetto alla miglior offerta presente oggi sul mercato, con una maggiore spesa di 276 euro annui e un aggravio sul costo totale del finanziamento (senza considerare possibili future variazioni dei tassi) fino a +8.280 euro in caso di mutuo a 30 anni. La ricerca di Alma Laboris Business School evidenzia poi come anche accendere oggi un mutuo a tasso fisso comporti spese sensibilmente più elevate rispetto allo stesso prestito chiesto solo due mesi fa: per un mutuo a tasso fisso a 20 anni acceso oggi si spendono 65 euro in più sulla rata mensile rispetto allo scorso aprile, +75 euro per un mutuo a 25 anni e +78 euro in caso di mutuo a 30 anni. Solo per le maggiori rate mensili un mutuo a tasso fisso acceso oggi costa in totale fino a 28mila euro in più rispetto allo stesso finanziamento avviato ad aprile 2022. QUALI CONSEGUENZE PER I MUTUI GIA’ IN ESSERE Ad oggi la stragrande parte dei mutui in essere è a tasso fisso, e chi ha già acceso un mutuo non subirà quindi nessuna conseguenza: resterà con i tassi a livelli bassissimi come negli scorsi mesi. Chi invece avesse in corso oggi un mutuo a tasso variabile, e fosse spaventato dal possibile aumento dei tassi, deve sapere che se il mutuo è in essere da molti anni l’impatto dell’aumento dei tassi sarà minimo. Dato il tipo di ammortamento utilizzato, alla francese, gli interessi infatti vengono estinti nei primi anni quindi l’impatto sulla rata dell’aumento dei tassi sarà minimo. In ogni caso, se l’impatto sulla rata fosse insostenibile, è sempre possibile cambiare mutuo attraverso surroga, sostituzione o rinegoziazione. COSA CAMBIERA’ NEL MERCATO IMMOBILIARE? È ancora un ottimo momento per comprare casa, i prezzi delle case sono più o meno stabili da anni e il rialzo dei tassi, che la Bce ha annunciato per luglio e settembre, è una manovra quasi fisiologica. I tassi sono stati bassi per moltissimo tempo e un intervento in questo senso era ampiamente previsto. Negli ultimi anni abbiamo visto un calo della richiesta di immobili ma quantità non significa qualità; infatti, la maggior parte degli acquirenti cercano casa in maniera molto concreta e la previsione di rialzo dei tassi non fa che aumentare la volontà di finalizzare velocemente l’acquisto. Proprio per questo motivo è un ottimo momento anche se vuoi vendere casa. Avrai a tua disposizione infatti, un buon numero di potenziali acquirenti pronti all’acquisto e motivati a farlo in tempi brevi.   Il consiglio, quindi, è di non lasciarti scappare questo momento! Se stai pensando di vendere la tua casa, ricevi subito una valutazione in soli 3 minuti direttamente nella tua mail cliccando sul link www.venditafast.info/stima-online/
23 marzo 2022 Scopri il nostro nuovo ufficio di Cattolica Inaugurato sabato 5 Marzo 2022! Sabato 5 marzo in via Risorgimento 9 a Cattolica è stato inaugurato il nostro terzo ufficio! Per Venditafast è stato un enorme traguardo, che ha segnato, con orgoglio e gioia, un percorso nobile che da anni ci spinge a soddisfare le esigenze dei nostri clienti sempre meglio! Si tratta di un'impresa non facile, dato che cercare di vendere e comprare casa in un periodo della storia così complicato, non è affatto semplice! Le sfide che abbiamo affrontato in questi anni sono state davvero tante, ma possiamo dire con gioia di esser riusciti a superarle! Abbiamo voluto mettere la stessa grinta e attenzione ai dettagli che ci muove professionalmente, anche nell’allestimento del nostro ufficio, arredato in collaborazione con la bravissima home stager Mirna Casadei, presente anch’essa all’inaugurazione, e impegnata in prima linea nella gestione lavori in ufficio durante tutta la settimana dell’inaugurazione.  Il nostro nuovo ufficio l'abbiamo creato con l'idea che fosse davvero un piccolo grande salotto, in grado di accogliere e far sentire a casa tutti i nostri graditi ospiti. Ogni singolo aspetto è stato scelto con oculatezza, in modo che ispirasse bellezza e ospitalità. I nostri ospiti hanno apprezzato tantissimo le scelte che abbiamo fatto in ambito estetico e funzionale! Lo scopo era infatti quello di far sentire i nostri clienti i benvenuti, generando in loro lo stesso benessere che si prova quando si entra in casa propria! Tra i tanti complimenti che abbiamo ricevuto, molti hanno riguardato l'ufficio, ma anche il team che siamo riusciti a creare nel tempo. Abbiamo ricevuto tantissimi complimenti ma ce n'è stato uno che ci ha colpito particolarmente: "Complimenti per il gruppo che avete costruito, io non so come avete fatto ma avete veramente uno staff che è unito e motivato come raramente capita di vedere". Siamo molto fieri di questo aspetto! Di certo siamo stati fortunati, ma abbiamo messo anche tanto impegno e passione nel trasmettere al nostro team l'entusiasmo che da sempre ci muove. Per rendere belle le case ci sono tanti segreti e tecniche: ma nulla le rende più belle che avere dentro le persone che ami! Nel nostro team ogni giorno ci sproniamo a dare il meglio, un po’ come si fa in una famiglia!  A tutti i nostri clienti e al nostro team siamo lieti di dire “Benvenuti a casa, nel nostro salotto in via Risorgimento 9 a Cattolica!”. Non l’hai ancora visto? Cosa aspetti? Vieni a trovarci!   Trova il consulente Venditafast più vicino a te:   Riccione, corso Fratelli Cervi 52 0541.313700 [email protected]   Cattolica, via Risorgimento 9 0541.080148 [email protected]   Cattolica, via Fiume 19A 0541.833323 [email protected]
31 gennaio 2022 VenditaFast presenta un nuovo modo di vivere l’ufficio Scopri il nostro nuovo ufficio di Cattolica, arredato da Mirna Casadei Noi di VenditaFast amiamo l’innovazione. Il nostro modo di vivere l’ufficio è un po’ lo stesso che abbiamo per il vivere la casa. Vista la grande passione per il nostro lavoro e la voglia di far sentire a casa i nostri clienti, abbiamo pensato che il nuovo ufficio che stiamo per aprire a Cattolica dovesse rappresentare al meglio anche la nostra identità!    Ad aiutarci in questa impresa è stata Mirna Casadei, home stager professionista di cui stimiamo grandemente il lavoro! Mirna ha la nostra stessa visione delle cose, ecco perché abbiamo scelto lei per arredare questo terzo ufficio di Cattolica che apriremo a febbraio!   Nelle storie Instagram di oggi Mirna ha raccontato dell’attività che ha svolto per VenditaFast, taggandoci nel nostro profilo www.instagram.com/venditafast :   “Secondo me è una scelta fondamentale da fare, ed era veramente arrivato il momento! Io non vorrei più vedere agenzie in stile “Buffetti”, con questa idea che l’ufficio debba essere arredato da “ufficio”. Secondo me l’aspetto dell’agenzia è il suo biglietto da visita!    Una persona dovrebbe poter entrare in un’agenzia immobiliare che è bella come una casa bella! Un cliente prima di entrare cosa fa? Si guarda attorno, e cosa pensa? Che in quest’agenzia troverà sicuramente una bella casa per sé, bella come questa agenzia! Sì,  perché in questa agenzia sono attenti alla bellezza, perché hanno gusto, perché anche a loro piacciono le cose belle!   Questo è l’effetto che una persona ha quando entra in un’agenzia e si fa un’idea di quel che troverà una volta varcata la soglia. In qualsiasi negozio andiamo, mentre aspettiamo di entrare, ci guardiamo intorno, respiriamo l’atmosfera e ci facciamo già un’idea di quello che c’è di là dalla porta e ci accoglierà. Arredare le agenzie come un salotto di casa!    Questo è l’ambizioso e nuovo progetto proposto da Mirna Casadei. Lo scopo è fare diventare le agenzie dei posti bellissimi e accoglienti! La prima agenzia romagnola a sposare questo progetto siamo stati proprio noi di Venditafast! Mirna ha continuato così il suo racconto sulle storie di Instagram:   “VenditaFast ha un ufficio a Riccione e due a Cattolica. Hanno preso un terzo nuovo ufficio in centro, già ristrutturato, con un bel pavimento in resina caldo. Abbiamo scelto insieme il colore delle pareti come una vera propria casa, perché siamo d’accordo che i clienti vadano accolti come in una bella casa!   Con VenditaFast ci conoscevamo già: abbiamo realizzato insieme delle dirette durante il lockdown ed Emanuel ha collaborato con me per il mio corso di home staging e anche nel successivo. Con lui abbiamo portato le studenti a visitare un immobile realmente esistente sul mercato, con i suoi difetti e con i suoi problemi reali, per metterle alla prova come quando si va davvero con un agente immobiliare sul posto. Le ragazze lo hanno bombardato di domande.  Nacque così “In salotto con VenditaFast”. Le dirette di quel periodo sono tutt’ora su Facebook. Ringrazio VenditaFast per avermi inserito in questo volume molto interessante (nato da quelle dirette): procuratevelo se non lo avete già!   Cosa aspetti? Vieni a trovarci nel nostro nuovo ufficio e ritira la tua copia del manuale "In salotto con VenditaFast”!   Riccione, corso Fratelli Cervi 52 0541.313700 [email protected]   Cattolica, via Risorgimento 24 0541.080148 [email protected]   Cattolica, via Fiume 19A 0541.833323 [email protected]