Mi hanno svaligiato casa! Scopri perché dovresti far attenzione a vendere casa senza agenzia
Postato il: 04.12.2018

Quando si decide di vendere casa, magari la casa in cui abbiamo vissuto e costruito tanti ricordi, gli aspetti a cui si presta attenzione sono principalmente:
1. ottenere il massimo prezzo
2. far coincidere le tempistiche del trasferimento
3. magari trovare un buon acquirente che ami la nostra casa come l'abbiamo amata noi

Tuttavia c’è un altro aspetto che chi intende provare a vendere casa senza avvalersi di un’agenzia immobiliare si trova sempre più spesso a dover affrontare: i furti!

Come conferma anche il servizio di Striscia la Notizia andato in onda il 10 Novembre questo fenomeno è sempre più frequente (puoi vedere il servizio cliccando su questo link: www.striscialanotizia.mediaset.it/video/finti-acquirenti-di-case_42879.shtml).

Come avviene la truffa?

Il malvivente contatta dall’annuncio il proprietario fingendosi un potenziale acquirente e fissa un appuntamento per la visita.

Il venditore comunicherà al telefono le proprie disponibilità per fissare un appuntamento, facendo così capire in quali orari non si trova in casa.

Durante il sopralluogo il finto acquirente si informa sulla presenza di cani, se c’è un sistema di allarme, dov’è la cassaforte, inferriate, ecc….

A questo punto sarà veramente molto facile introdursi nei giorni successivi e svaligiare la casa indisturbato.

Perché questo fenomeno non accade se ci si rivolge ad un’agenzia immobiliare?

In primo luogo perché è più semplice per il malintenzionato contattare gli annunci da privato.
Noi di Venditafast abbiamo molto rispetto della privacy e del tempo di chi sceglie di affidarci la vendita della sua casa, per questo motivo rivolgiamo al potenziale acquirente un questionario di ben 17 domande prima del sopralluogo.
Se comprendiamo dalle risposte del potenziale acquirente che la casa per la quale ci stà chiamando non è adatta alle sue esigenze spesso evitiamo il sopralluogo.

La difficoltà nel fissare un appuntamento è quindi maggiore e al malintenzionato conviene attingere alla lunga lista di annunci con il recapito del proprietario.

E tu…hai mai pensato a chi varca la soglia della tua casa?

Potrebbe interessarti anche...
12 febbraio 2019 Ho venduto casa... …o forse no? Come ti sentiresti se fossi assolutamente certo di aver venduto casa e dopo 30/60 giorni fossi nuovamente al punto di partenza? Purtroppo capita più spesso di quanto dovrebbe perciò leggi bene l’articolo per non commettere questo errore!La scena tipica è la seguente: un potenziale acquirente ci contatta per visionare un immobile, i nostri consulenti gli rivolgono una serie di domande per poter aiutare l’acquirente senza fargli perdere tempo mostrando immobili non adatti alle sue esigenze. Una di queste domande è: per comprare la tua nuova casa devi prima vendere? Se la risposta è SI approfondiamo per capire se:1) la vendita è vincolante per l’acquisto2) la casa è già in vendita o ancora no3) se c’è già una trattativa in corsoFacendo queste domande molto spesso ci viene detto: si, io ho già venduto casa! Con qualche altra domanda scopriamo l’amara verità….la vendita è subordinata al fatto che venga concesso il mutuo. Se hai accettato una proposta con questa condizione sospensiva significa che:a) tu venditore non potrai vendere la tua casa a nessun altro perché sei vincolato a quell’acquirenteb) l’acquirente fino all’ultimo giorno può dire “mi spiace, non mi hanno dato il mutuo quindi non compro più”c) se, convinto di aver venduto, hai dato a tua volta una caparra per un’altra casa corri seriamente il rischio di perdere i tuoi soldi!!!  Come si fa quindi per evitare tutto questo? Il primo passo quando si cerca una casa da acquistare è (o dovrebbe essere) rivolgersi ad una banca o ad un promotore finanziario per verificare che i redditi siano sufficienti all’ottenimento di un finanziamento e fino a che importo massimo. A questo punto l’acquirente potrà iniziare a cercare casa con la certezza di poter proseguire con l’acquisto. Questa è la procedura che abbiamo scelto di adottare in venditafast. Sembra logico vero? Eppure non è così scontato perciò presta bene attenzione a tutte le condizioni dell’offerta che ti viene proposta!
14 dicembre 2018 Gestione del tempo Scopri perché non ci sei mai riuscito È un tema che va molto di moda recentemente. Spesso chi vende o compra casa non ha la percezione di tutto il lavoro che l’agente immobiliare deve svolgere ma se stai leggendo questo blog e sei un agente immobiliare lo sai bene vero? Noi stessi abbiamo frequentato decine di corsi su questo tema. Abbiamo diviso l’agenda “a blocchi”, fatto una lista di cose da fare organizzandola in ordine di priorità, lasciato il cellulare alla segretaria per non farci distrarre, individuato le attività realmente produttive e delegato le altre. Eppure nonostante tutto questo ci accorgevamo che spesso i nostri piani andavano in fumo. Perché accadeva? Perché nessuno ci ha mai spiegato che c’è un aspetto che viene prima della gestione del nostro tempo, ovvero la gestione del tempo delle altre figure professionali con cui dobbiamo necessariamente avere a che fare nel corso della compravendita. Sappiamo benissimo che in una compravendita nel 90% dei casi dobbiamo avere a che fare con: geometra, banca/promotore finanziario e notaio. Queste figure sanno come lavori? Hai mai investito del tempo per definire una linea comune di lavoro?   Si relazionano in maniera efficace direttamente con il cliente o ti tempestano di telefonate per fare da tramite? Puoi essere il guru della gestione del tempo ma la realtà è che se non costruisci un team altrettanto performante attorno a te avrai sempre problemi nel gestire efficacemente le tue giornate.
14 novembre 2018 Non voglio vendere in fretta 3 motivi principali per cui dovresti vendere casa nel minor tempo possibile Alcune volte nel corso dell’ultimo anno ci siamo sentiti rivolgere questa domanda, più che comprensibile in effetti se non si è a conoscenza di alcuni aspetti riguardanti la vendita.Oggi vogliamo parlarti dei 3 motivi principali per cui dovresti vendere casa nel minor tempo possibile: 1) PIÙ PASSA IL TEMPO MINORI SARANNO LE PROBABILITÀ DI VENDITAQuesto perché un immobile che rimane invenduto per mesi o anni viene declassato agli occhi di un potenziale acquirente il quale comincia a chiedersi “cosa mai quell’appartamento non sarà stato ancora venduto?” 2) PRIMA SI VENDE MAGGIORE SARÀ IL PREZZO DI REALIZZOI dati raccolti e analizzati dimostrano che un immobile tiene molto di più il prezzo di vendita se viene venduto in poco tempo rispetto a quelli che rimangono sul mercato per mesi o addirittura per anni.Senza aggiungere il fatto che il mercato immobiliare ad oggi è ancora in calo pertanto attendere non è la scelta migliore. 3) PRIMA SI VENDE MENO CURIOSI ENTRANO IN CASA TUAUno degli aspetti che maggiormente ci viene riportato da chi ha tentato di vendere privatamente o con altre agenzie è il numero troppo elevato di visite. Quanto del tuo tempo libero vuoi sacrificare con visite di semplici curiosi?I consulenti VENDITAFAST hanno a disposizione un questionario di ben 17 domande da rivolgere al potenziale acquirente al fine di portare a visitare la tua casa solamente a persone realmente interessate e prequalificate finanziariamente.Se stai pensando di vendere casa contatta i nostri consulenti e richiedi un’analisi di mercato del tuo immobile, non rischiare di perdere altro tempo e soldi!