“cerchiamo appartamenti per la nostra selezionata clientela” tutti i motivi per cui dovresti cambiare promozione
Postato il: 13.02.2019

Quante volte i residenti della tua città si sono trovati nella posta un volantino con questa frase?

Ti do un indizio: troppe!

Se provi a fare un sondaggio scommetto almeno una volta al mese.

Forse qualche anno fa funzionava anche, quando non era così frequente e quando la mente dei clienti non era così tartassata da messaggi promozionali.

Oggi i problemi con questo tipo di strategia sono essenzialmente due:
1)
ormai l’hanno capito anche i sassi che 9 volte su 10 non è vero e vuoi semplicemente cercare una nuova casa da vendere
2) ti stai rivolgendo in maniera troppo diretta a clienti che nemmeno ti conoscono e che quindi non si fidano di te

 

Mi concentrerei su questo secondo punto in particolare perché è essenzialmente questo il motivo per cui i clienti non comprano da te (ovvero non ti firmano un incarico): non ti conoscono, non si fidano di te e non sanno perché dovrebbero scegliere proprio te rispetto ai tuoi competitor.

La domanda successiva viene da sè…come posso fare a farmi conoscere e scegliere da chi vuole vendere casa?

L’approccio che dovresti utilizzare con persone che non ti conoscono, ed è il caso ad esempio di un volantino, dovrebbe essere molto più indiretto.

Puoi esporre nel modo migliore possibile i tuoi servizi ma il più delle volte saranno messaggi che il tuo potenziale cliente ha già sentito, non cattureranno la sua attenzione e men che meno lo aiuteranno a capire perché dovrebbe sceglierti.

Un approccio molto più funzionale è invece la tecnica PROBLEMA/SOLUZIONE, ti faccio un esempio:

“Prequalificheremo i potenziali acquirenti” VS “sappiamo che il tuo tempo libero è prezioso e non vogliamo che tu lo sprechi con visite inutili, per questo sottoporremo ogni acquirente ad una rigida selezione prima di fissare un appuntamento a casa tua”.

Essenzialmente stai dicendo la stessa cosa, la differenza sostanziale è che nel primo caso stai parlando del tuo servizio mentre nel secondo caso stai parlando del beneficio che otterrà il cliente usufruendo del tuo servizio.

Forse è una piccola differenza ai tuoi occhi, ma è un’enorme differenza agli occhi dei tuoi potenziali clienti.

Un altro metodo è l’approccio STORIA, ovvero raccontare una situazione che ti è capitata in precedenza nella quale il tuo potenziale cliente possa riconoscersi e pensare “wow! Questa agenzia ha risolto un problema che è proprio lo stesso che ho io, sono proprio loro quelli che mi possono aiutare!”.

Che se poi ci pensi bene le problematiche che affrontano i clienti sono quasi sempre le stesse…giusto?

E allora raccontale! Spiega il problema e come lo hai affrontato e risolto e come si sentono oggi quei clienti a cui hai risolto il problema.

Lo so cosa starai pensando: “ma fare queste cose mi impiegherà molto più tempo rispetto alla solita frase che mettevo su ogni volantino”.

Si, è vero…ma ti garantisco che i risultati saranno nettamente differenti!

Potrebbe interessarti anche...
30 novembre 2020 Imparare a fare surf ti aiuterà a guadagnare soldi con la tua casa Scopri come in questo articolo Imparare a fare surf ti aiuterà a guadagnare soldi con la tua casa   Ti starai certamente chiedendo cosa lega il surf al mercato immobiliare, ti prometto che alla fine di questo articolo ti sarà tutto chiaro e avrai appreso delle informazioni vitali per ottenere il massimo dalla vendita o acquisto della tua casa.   Una delle abilità che deve sviluppare chi intende fare surf è comprendere quando l’onda sta arrivando per riuscire a cavalcarla e rimanerci sopra il più a lungo possibile, prima che l’onda torni a calare. Senza questa abilità si rischia di rimanere intrappolati sotto un bel po' d’acqua e ci si ritrova ad annaspare per risalire.   Con il mercato immobiliare è esattamente la stessa cosa, hai mai sentito dire che il mercato è “ciclico”? Il ciclo economico si struttura su un periodo medio di cinque anni, anche 6 o 7 anni se parliamo di mercato immobiliare, ed è composto da quattro fasi: 1) si inizia con la fase di espansione nella quale il PIL cresce rapidamente 2) si arriva al culmine massimo 3) per poi ripiegare nella fase di recessione, individuata in almeno due trimestri consecutivi 4) che conducono alla sua chiusura con il successivo minimo, il quale è seguito dalla riaccensione e ripresa   Sono certa che tu abbia già compreso l’importanza di aver ben chiaro in quale fase ci troviamo e quale ci aspetta…vero? Se riusciamo a capire dove ci troviamo, possiamo pianificare anche le nostre strategie operative cavalcandone l’onda, anziché doverla subire.   Ora presta attenzione, CIÒ CHE STAI PER LEGGERE È UN’ANALISI UNICA SUL TERRITORIO NAZIONALE che ha richiesto svariate ore di lavoro e analisi dei dati ufficiali e che viene chiamata il DNA IMMOBILIARE (fonte Valentino Valiera) Guarda la foto in alto: - La linea rossa è il DNA immobiliare ed il ciclo a 20 anni, che ci aiuta ad avere una visione a globale e comprenderne meglio l’andamento, è racchiuso tra le due rette verticali a pallini blu. - La linea nera è il reale andamento del mercato. - Le rette verticali a pallini fucsia delimitano i cicli economici che, come abbiamo detto, per il mercato immobiliare sono di 6 o 7 anni.   Cosa ci dice tutto ciò? Dal grafico del DNA si rileva che il ciclo economico immobiliare attualmente in corso, è iniziato a novembre 2016 ed ha conseguito il suo massimo a luglio 2020 e che ora ci troviamo nella fase di ribasso del mercato immobiliare, con un minimo intermedio previsto verso ottobre 2021; si evince inoltre che successivamente si avrà un piccolo rimbalzo che ci condurrà ad un massimo nel mese di aprile 2022 e relativa chiusura ribassista a gennaio 2023, con la fine del ciclo economico immobiliare.   L’analisi che ti ho appena esposto ha un’affidabilità dei risultati prospettati su questo ciclo pari all’ 85%. Dato che il modello DNA viene aggiornato quotidianamente, i succitati punti di inversione potrebbero cambiare in virtù del reale andamento del mercato, essendo uno strumento di monitoraggio di lavoro in progressione.   Se stai pensando di vendere o acquistare casa e vuoi essere certo di fare l’investimento migliore per te, non perdere tempo e contatta subito il consulente VenditaFast più vicino a te:   Riccione, corso Fratelli Cervi 52 0541.313700 riccione@venditafast.it    Cattolica, via Risorgimento 24 0541.080148 info@venditafast.it   Cattolica, via Fiume 19A 0541.833323 marina@venditafast.it  
26 aprile 2020 Alla ricerca dei mq perduti! Hai iniziato la caccia anche tu? Quando si cerca casa, tutti prima o poi andiamo sui principali siti di annunci e scrutiamo tra la marea di appartamenti cercando di individuare quello che può fare al caso nostro. Ti suona familiare? Allora so per certo che una delle maggiori difficoltà che hai incontrato è capire quanto è grande veramente la casa che viene pubblicizzata. Lo scenario di solito è questo: cerco una casa con due camere che sia grande almeno 80 mq, vado sul sito, trovo un annuncio che mi sembra possa andare bene e chiamo l’agenzia. A questo punto l’amara scoperta: la casa non misura 80 mq, bensì 60 mq. Ma come è possibile? Sull’annuncio c’era scritto 80 mq! E così un po’ sfiduciato ricominci la tua ricerca, magari pensando che l’agenzia volesse truffarti. Questo nel migliore dei casi...a volte purtroppo scoprirai la verità sui metri quadrati solo quando sarai già dentro casa. Perché accade questo? Per uno di questi due motivi (il secondo molto grave!): 1) Il primo: i metri quadrati che vengono indicati nell’annuncio generalmente non sono solamente dell’appartamento ma commerciali. Ipotizzando di avere un appartamento di 60 mq con 20 mq di garage e 100 mq di giardino avremo appunto un totale di metri quadrati commerciali pari a 80. I metri quadrati commerciali infatti sono la somma dei mq della casa a cui vengono aggiunti i balconi (conteggiati al 50%), il garage (sempre al 50%), la mansarda (anche questo mediamente al 50%, salvo che sia particolarmente bassa) e il giardino (di solito al 10%). Come puoi scoprirlo prima di chiamare l’agenzia? È molto semplice! Se l’agenzia immobiliare ha inserito correttamente l’annuncio su immobiliare.it o nel proprio sito, ti basterà cliccare sulla scritta “dettaglio” accanto ai mq per far aprire una finestra che ti indicherà i metri reali. 2) Il secondo: questo è molto grave…quando la casa in vendita viene proposta da più agenzie e non affidata in esclusiva, accade che le agenzie tentino di rendere il proprio annuncio più accattivante aumentando il più possibile i metri quadrati. Pensaci, se vedessi due annunci allo stesso prezzo non chiameresti anche tu quello che indica più mq? Immagino di sì…   La nostra caratteristica come sai, è la velocità nel vendere case. Proprio per questo mettiamo a disposizione fin dall’annuncio tutte le informazioni per permetterti di scegliere la tua casa più rapidamente e senza brutte sorprese. Visitando la sezione “compra” del nostro sito infatti non solo potrai verificare i mq esatti di ogni casa ma potrai anche vedere l’indirizzo corretto, il tour virtuale degli interni e scaricare un pdf con tutti i costi accessori all’acquisto.   Hai bisogno di maggiori informazioni o di fissare una visita? Allora chiamaci subito ad uno dei seguenti recapiti:   Riccione, corso Fratelli Cervi 52 0541.313700 riccione@venditafast.it   Cattolica, via Risorgimento 24 0541.080148 info@venditafast.it   Cattolica, via Fiume 19A 0541.833323 marina@venditafast.it  
16 marzo 2020 Scopri 3 strategie a costo zero per vendere casa... ...più velocemente e al miglior prezzo! Hai deciso di vendere la tua casa ma non sai da dove iniziare? Oggi voglio parlarti di 3 semplici strategie che potrai immediatamente mettere in pratica per essere sicuro di riuscire a vendere al miglio prezzo di mercato e in breve tempo. 1) PREPARA LA TUA CASA PER LA VENDITA Hai mai sentito il detto “l’abito non fa il monaco”? Non è assolutamente vero. Diversi studi dimostrano che le persone scelgono se comprare o non comprare qualcosa nei primissimi secondi. Ecco quindi quello che puoi fare fin da subito e che ti richiederà un impegno di tempo e costi veramente basso rispetto all’enorme vantaggio che otterrai: - Ordine e pulizia. Rifai i letti, sistema i giochi dei bambini, riordina il ripostiglio, riponi nel mobiletto del bagno tutti i flaconi che hai in vista. - Piccoli ritocchi. Hai la porta che cigola? La finestra che non chiude bene?  Alcune pareti necessitano di essere tinteggiate? - Preparati ad accogliere gli acquirenti. Apri le finestre prima dell’appuntamento di visita, accendi tutte le luci e acquista profumatori d’ambiente. 2) CONOSCI IL TUO NEMICO Sai cosa sta succedendo nel mercato immobiliare della tua zona relativamente a immobili simili al tuo? Sai quanti ce ne sono in vendita? Dove sono, che caratteristiche hanno, da quanto tempo sono in vendita e soprattutto a che prezzo? Fa molta differenza se, nella stessa categoria del tuo immobile, ci sono dieci case simili in vendita oppure nessuna. 3) NON VENDERE IN INCOGNITO Numerosi studi dicono che oltre il 60% delle case viene acquistato da un acquirente che ha qualche legame con la zona in cui si trova l’appartamento. Magari nella stessa zona abitano parenti o amici oppure lavorano in quella zona. Sono sicura che magari hai sparso un po' la voce, avrai detto a qualche collega di lavoro che stai pensando di vendere…sono altrettanto sicura che non lo hai detto a tutti. Se vuoi veramente stanare in fretta l’acquirente giusto devi essere certo che tutti sappiano che vendi casa, devi parlare con tutti i tuoi vicini, tutte le attività e i negozi del quartiere e tutte le persone che conosci. Ci vuole tempo? Certo, ho detto che queste strategie sono quasi a costo zero ma in effetti richiedono diverso tempo da dedicare.   Sono sicura che ti starai certamente chiedendo “da dove inizio”? Queste 3 strategie sono solo una parte del metodo vendi-fast che è già stato testato su decine di clienti che, come te, hanno deciso di vendere casa. Questo è ciò in cui siamo specializzati. Siamo sicuri che tu voglia ottenere il massimo dalla vendita, a questo punto non ti rimane che contattarci subito ai nostri recapiti: Riccione, corso Fratelli Cervi 52 0541.313700 riccione@venditafast.it Cattolica, via Risorgimento 24 0541.080148 info@venditafast.it Cattolica, via Fiume 19A 0541.833323 marina@venditafast.it